Historic Jeskai War of the Spark

Historic Jeskai War of the Spark

Jeskai è una combinazione di colori incredibilmente vincente quando si vuole abusare di Planeswalker. Il blu e il bianco sappiamo bene quanto siano indispensabili per trovare difese e vantaggio carte. Il rosso garantisce rimozioni e una chiusura eccellente. [card]Sarkhan the Masterless[/card] ha il duplice compito di difendere gli altri Planewalker dalle creature più piccole e di trasformare tutti i viandanti in fortissimi draghi. Giochiamo 21 carte Planeswalker e ne bastano solo 3 con [card]Sarkhan the Masterless[/card] per chiudere una partita in 2 turni. Potremmo quasi definire questo deck “LA COMBO DEI PLANESWALKER”.

Historic Jeskai War of the Spark

Historic Jeskai War of the Spark

MAINBOARD

1 [card]Perforamagie[/card]
1 [card]Ashiok, Devastatore di Sogni[/card]
1 [card]Ugin, l’Ineffabile[/card]
1 [card]Teferi, Eroe di Dominaria[/card]
2 [card]Nova Purificatrice[/card]
2 [card]Chandra, Inferno Risvegliato[/card]
2 [card]Karn, Discendente di Urza[/card]
3 [card]Opzione[/card]
3 [card]Chiarina Assordante[/card]
3 [card]Saheeli, Artefice Sublime[/card]
4 [card]Shock[/card]
4 [card]Teferi, Tessitore del Tempo[/card]
4 [card]Narset, Separatrice dei Veli[/card]
4 [card]Sarkhan Senza Padrone[/card]
1 [card]Cascata Sulfurea[/card]
1 [card]Pianura[/card]
1 [card]Isola[/card]
2 [card]Rifugio in Cima al Dirupo[/card]
4 [card]Fortezza Glaciale[/card]
4 [card]Fontana Santificata[/card]
4 [card]Faro Interplanare[/card]
4 [card]Fumarie di Vapore[/card]
4 [card]Fonderia Sacra[/card]

SIDEBOARD

2 [card]Incagliare il Relitto[/card]
2 [card]Friggere[/card]
3 [card]Veto di Dovin[/card]
2 [card]Luna Alpina[/card]
3 [card]Capoguerra della Legione[/card]
3 [card]Delegata della Detenzione[/card]

Iniziamo parlando delle carte che non sono Planeswalker: [card]Nova Purificatrice[/card] e [card]Chiarina Assordante[/card] sono i nostri mass removal. La prima magia bianca toglie dal campo di battaglia ogni creatura, già solo riuscire a lanciare questa carta ci fa vincere ogni matchup contro aggro. La seconda magia rossa va giocata in early game per distruggere le creature più piccole, in late game per assicurarsi la vittoria salendo di punti vita quel tanto che basta per uscire dal range di danni dell’avversario.

Jeskai SuperFriends

I nostri amiconi vanno spiegati uno a uno perchè ognuno di essi ha un ruolo molto importante.
[card]Ashiok, Devastatore di Sogni[/card] aiuta molto contro Scapeshift.
[card]Sarkhan the Masterless[/card] come abbiamo detto è il più importante perchè, se rimane in campo, fa vincere la partita molto velocemente.
[card]Karn, Scion of Urza[/card] fa vantaggio carte costante oltre a creare dei bloccanti. Anch’esso se lasciato in campo per un po’ di turni può diventare una win condition.
[card]Saheeli, Artefice Sublime[/card] è una carta favolosa per generare pedine e placare l’aggressività di molti avversari.
[card]Teferi, Time Raveler[/card] lo dico sempre, è la carta più forte dello standard contro i mazzi Control. Impedisce i counter e fa riprendere in mano permanenti che spesso sono più costosi di mana. Non credo di dover dire altro dal momento che lo stiamo vedendo giocare tantissimo in qualsiasi mazzo che utilizzi il bianco e il blu.
[card]Narset, Parter of Veils[/card] anche è uno dei Planeswalker più giocati in questi giorni. Genera risorse a noi e lo rende molto difficile all’avversario. In questo mazzo è quasi un tutore.

Come mai non è presente nella lista [card]Teferi, Hero of Dominaria[/card]? Il suo +1 è limitato dai [card]Narset, Parter of Veils[/card] avversari, non giocando Azcanta o i counter stappare 2 terre è superfluo. Il -3 è meno utile del -3 di [card]Teferi, Time Raveler[/card] che è anche più semplice da lanciare e il -8 ci mette molto a dare un contributo proprio perchè non “peschiamo” carte in questo mazzo. Questo è un Control anomalo e forse l’unico che io ricordi tra i vari standard recenti che può far a meno di [card]Teferi, Hero of Dominaria[/card].

Come vincere facilmente anche nei Draft:

Debolezze

Come tutti i mazzi che abusano di qualcosa ci sono delle carenze molto difficili da colmare. Il problema più lampante è che se l’avversario gioca [card]The Immortal Sun[/card] e non riusciamo a neutralizzarlo possiamo anche concedere. Il secondo problema è che il matchup contro MonoRosso non è tanto semplice. [card]Interplanar Beacon[/card] fa guadagnare molti punti vita e spesso può essere diventare la carta della partita se ne abbiamo un paio di copie in campo.

Best of one: Historic Jeskai War of the Spark

Per tutti coloro che giocano prevalentemente Best of One direi che uno dei problemi fondamentali è proprio avere un buon matchup da MonoRosso, per questo motivo toglierei delle carte ad alto costo di mana per inserire i 2 [card]Incagliare il Relitto[/card] in side. Bisogna ammettere che questa carta negli ultimi mesi non si vede più tanto spesso e può essere un vero “game changer” se l’avversario non se l’aspetta.

Conosci la Storia dei Planeswalker di Magic the Gathering?

Historic Jeskai War of the Spark

2 commenti su “Historic Jeskai War of the Spark

  1. seguo sempre con molto interesse il tuo sito (e ti ringrazio i consigli che dai!), ma purtroppo mi tocca ogni volta copiare i deck a mano perchè probabilmente c’è qualche problema nella formattazione del testo…
    ti dispiacerebbe in futuro linkare i deck su qualche sito dedicato??

    1. Ciao Cristian, sono io a ringraziare te per le belle parole e il feedback. Prometto che le prossime liste troverò un modo di farvele importare in maniera efficace!

I Commenti sono chiusi.